Track of the Week: Teho Teardo – Systehme de Mr Kirnberger

Quando mi appresto ad ascoltare qualcosa di nuovo firmato Teho Teardo devo per forza spegnere qualsiasi dispositivo elettronico che possa disturbarmi o interrompere il momento. So già che le creazioni di Teho Teardo non vanno lasciate in play e ascoltate in background mentre sto facendo altro – è come quando guardo un film – mi ci dedico con attenzione dall’inizio alla fine.
Il suo nuovo album, dal titolo Ellipses dans l’harmonie – Lumi nel buio, è ispirato alla musica contenuta nelle pagine di uno dei testi iconici del ‘700, l’Encyclopédie di Diderot e D’Alembert, la cui copia originale è custodita nell’archivio della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, che ha prodotto e commissionato l’album (E’ la prima volta che la Fondazione produce un’opera musicale).

Condivido qui Systhehme de Mr Kirnberger, traccia nella quale un tenebroso clavicembalo iniziale ti prende e ti trasporta con la mente nella Francia del 1700, per farti perdere nel buio di qualche deserta strada parigina in una notte di Marzo. Inizio a correre, l’oscurità dietro di me mi sta seguendo minacciosa. Davanti a me una luce fiocca, l’unico punto di riferimento che ho per ritrovare me stesso, che più corro e più sembra lontana.

L’Illuminismo è il periodo storico che ha guidato la genesi dell’opera, durante il quale ragione e ingegno hanno “illuminato” l’esistenza dell’essere umano. Riflettendo sull’oggi, forse anche noi abbiamo bisogno di una Rivoluzione Francese che possa stravolgere il nostro stile di vita e il nostro modo di rapportarci con le persone e con la collettività in generale. Sarà la musica a farci capire finalmente questo?

 

 

Edito da Specula Records, Ellipses dans l’harmonie – Lumi nel buio è una produzione originale di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli con la collaborazione di CSS Teatro Stabile di Innovazione del Friuli-Venezia Giulia.