Between Art & Fashion. Carla Sozzani’s Collection in Berlin

Si apre oggi la mostra Between Art & Fashion, che fino al 18 novembre sarà aperta al pubblico alla fondazione Helmut Newton di Berlino. Quella che ci si appresta a visitare non è un’usuale raccolta fotografica di moda, ma una collezione di ricordi privati e non di Carla Sozzani, former editor-in-chief di Elle Italia e Vogue Italia.
Come lei stessa ha raccontato nella conferenza stampa di presentazione, l’idea di unire i suoi ricordi personali e crearne una esposizione per il pubblico è nata da Azzedine Alaïa, designer tunisino venuto a mancare l’anno scorso.
La grande amicizia e la pluriennale collaborazione tra la Sozzani ed Helmut Newton è il filo conduttore di Between Art & Fashion, visibile anche in un inedito videoclip della durata di 5 minuti dove si vedono i due collaborare insieme in una campagna fotografica per il lancio di un profumo.
La Galleria Carla Sozzani, aperta ventotto anni fa, ha ospitato in questi anni centinaia di collezioni fotografiche dei più grandi fotografi di moda contemporanei come Sarah Moon e Paolo Roversi (grandi amici e collaboratori della Sozzani), David Bailey, David LaChapelle. Molti di questi lavori poi sono diventati a far parte della collezione privata della Sozzani con alcune opere sperimentali come still lifes di Man Ray e William Klein, che sono diventati poi protagonisti dell’expo presentata a Berlino. Le foto sono prevalentemente in bianco e nero e sembrano mostrare un periodo lontano da quello attuale, ma che invece offrono ispirazione e innumerevoli modelli artistici da seguire.
La parte del museo denominata June’s Room, in occasion del novantacinquesimo anniversario della nascita di June Newton aka Alice Springs, mostra 30 ritratti, alcuni presentati per la prima volta in occasione della mostra, di alcune delle più grandi personalità della scena culturale negli ultimi quarant’anni ritratti dalla stessa Alice Springs come ad esempio Yves Saint Laurent, Karl Lagerfeld, Diana Vreeland.
Pioniere e modello da seguire con il suo concept store lanciato nel 1991 10 Corso Como, la Sozzani e la sua attività nei suoi spazi culturali sono l’epicentro di nuovi trends che continuano ancora oggi a dettare moda e ispirazione costante per le nuove generazioni. Il suo arrivo a Berlino non può che renderci felici, rendendoci partecipi di una parte di storia della sua vita e della nostra.

 

 

Alaia Dress, 1987, © Paolo Roversi
YSL, Paris, 1978, © Alice Springs

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                            

 

 

 

 

 

Foto copertina: Carla Sozzani and Helmut Newton in her Studio,Milano 1999 – © Lorenzo Camocardi, courtesy Fondazione Sozzani