Markus Suckut – Resist LP

Nove tracce, che io ho considerato sin da subito come i nove cerchi dell’inferno che Dante percorre ne La Divina Commedia. È un percorso nel mondo techno dell’artista, si riesce ad entrare nella sua mente, il suo relazionarsi con il mondo esterno e il riportarne testimonianza sottoforma di musica. La prima traccia su tutte è a dir poco geniale, ipnotica, l’unica con un elemento voce al suo interno (ascoltatene una breve preview all’inizio del Soundcloud qui sotto). Una voce maschile che va a toccare tematiche come la creazione del mondo e Darwin. Sommate Dante, Darwin, l’inferno e la techno – capirete perché questo LP è un must-listen.
Fortuna. Fama. Potere. È questa la Resistent che l’uomo dovrebbe imporsi, alla ricerca di una mediazione nel mostrare il valore della sua arte, delle sue emozioni, nel modo di relazionarsi col mondo. Quanto influenzano la nostra vita questi tre elementi e quanto cambiano noi e il nostro mostrarsi agli altri? Cosa resta di autentico in noi se fortuna, fama e potere entrano in noi? Quanto ci possono cambiare? Come ritrovare il nostro vero io?
Prendete parte a questo viaggio infernale nel mondo techno di Markus Suckut. L’uscita è alla fine del nono girone, quello del tradimento. Se solo questo LP potesse durare di più….